Archivi tag: sporchi

Barboni

D’estate è più facile sentire i sensi di colpa, basta farci caso. Se si gira in città si incontrano personaggi bizzarri di ogni tipo.È come se d’estate avessero la possibilità di mischiarsi alla gente nelle vie del centro, possibilità che d’inverno è loro negata. Esiste infatti un luogo dove i barboni trasandati, viaggiatori e mendicanti, sporchi e maleodoranti, pittori mancati e cantanti falliti, pluri laureati e ignoranti stanno nascosti al buio delle loro vite ma poi, d’estate, si vestono in maniera stravagante e escono allo scoperto, frequentano le vie del centro un po’ spaesati e camminano barcollando fra le gente che si crede normale perché abbina giacca e pantalone.

Loro hanno spesso qualche vistoso difetto fisico e talvolta qualche problema a comprendere le “logiche” del mondo e si affacciano alla realtà in questa libera uscita estiva.

Chissà cosa possono comprendere di noi, composti borghesi, che siamo anche convinti di occuparci di loro e di farlo per il loro bene. Il nostro di bene è che non siano mai troppo vicini a noi.

Alle prime piogge di fine estate questo popolo variegato si ritira in una terra misteriosa dove nessuno di noi è ammesso, una terra tutta loro che mi piacerebbe pensare che la loro fantasia potesse vedere colorata mentre da noi, nel mondo reale il grigio dell’inverno avvolge tutto