Archivi tag: ordinati

Libreria

Molte cose si possono fare in diversi modi ma, in ogni modo, quando si fanno sono dei segnalatori della nostra personalità.

Mettere gli asciugamani in riga, allineare le ciabatte prima di coricarsi, stendere in ordine di grandezza usando mollette dello stesso colore per ogni capo, fare le valigie sigillando tutto in sacchetti trasparenti oppure ammucchiare tutto in borsoni, sistemare le scarpe nella scarpiera per colore, per modello, per utilizzo. A seconda che una cosa si faccia in un modo o nell’altro si possono capire molte cose di una persona.

Sistemare i libri per esempio è un ottimo segnale per capire chi hai di fronte e oltre tutto non necessita che si aprano mobili, e stanze per verificare altri parametri. Di solito nel salotto di una persona da poco conosciuta ci si passa.

Il metodo dei libri è infallibile soprattutto per le ragazze al primo appuntamento per avere un quadro del giovanotto che le ha appena invitate a “bere una cosa, su a casa

L’allineamento per altezza, per colore, per casa editrice, per argomento sono solo alcune delle variabili.

Pericolosissimi al limite del maniaco seriale sono i possessori di librerie ordinatissime (che spesso sommano le categorie sopra citate) nel caso capitiate in un salotto così tenete sempre le spalle al muro e guadagnate l’uscita con qualunque mezzo e rapidamente. Se c’è una maggioranza di libri dal dorso bianco va bene fuggire anche dalla finestra con il tacco dodici far le mani. Meglio le librerie incasinate che fanno presumere anche qualche lettura da parte del proprietario di casa, probabilmente non avrete trovato un grande amante ma sicuramente potrete scoprire una figura paterna che può sempre far comodo.

I migliori per chi cerca relazioni stabili sono quelli che mettono i libri in orizzontale e verticale con il solo criterio di riempire gli spazi, sono partner affidabili e solidi e persone miti e gentili oltre che di vasta cultura, spesso dedicati al piacere del partner oltre che al proprio. Ma se invece cercate solo una avventura di puro sesso per una notte dovrete trovare al posto della libreria qualunque altra cosa meglio se una tv da 60 pollici o una panca per gli addominali, attente però se c’è uno specchio sul soffitto della camera da letto avete trovato un vanesio innamorato più delle sue che delle vostre curve.

Io allineo le ciabatte, sistemo gli asciugamani e ordino le cose ma della libreria non rivelo nulla.