Gesti

Ho sempre creduto che sono i piccoli gesti a cambiare il mondo.

Tenere una porta aperta a una anziana con le borse, aiutare un automobilista in difficoltà, sorridere e dire buongiorno a chi incontri in ascensore  anche se non li conosci, ascoltare quando uno ti parla… ho sempre pensato che non fosse solo cortesia ma che in quelle piccole o piccolissime azioni si nascondesse il segreto della vita.

Però vivo in Italia e devo, necessariamente, diffidare di un sorriso, di chi mi fa passare avanti e anche di chi mi chiede aiuto. È questo il motivo per cui l’Italia non ce la farà mai.

Faccio un esempio (di fantasia naturalmente). Devo andare a rinnovare la patente e vado in un’ agenzia, nell’agenzia nazionale più conosciuta, e ti chiedono la cifra necessaria che tu puoi pagare con assegno, e ti fanno fattura, perfetti, senza battere ciglio. Poi ti chiedono

Ha il contante per il medico?

E tu, preso in contro piede, rispondi

Sapevo di poter pagare con assegno

Non si preoccupi glieli diamo noi

Ti chiedono di modificare l’assegno aggiungendo 35 euro per il medico e da un cassetto estraggono i contanti, la fattura resta dell’importo iniziale (escluso il costo del dottore)

Tu guardi e ti insospettisci ma aspetti, magari il medico…

Quando entri devi rispondere a un questionario in cui loro chiedono a te una diagnosi e, sotto la tua responsabilità puoi dire ciò che ti pare.

Potresti dire che non usi le lenti, così per menarglielo, per rispondere alla sua menzogna di fare una visita con una tua bugia, apparentemente innocua e anche per vedere se lui se ne accorge.

Ma lui non se ne accorgerebbe come non si accorgerebbe se tu fossi sordo o mutilato, lui è lì per riempire delle carte prendere i suoi euro in nero e permettere di pagare una gabella allo Stato cieco e sordo e aggiungerei viscido.

Quindi, se dopo essere uscito dalla seduta con il foglio timbrato che mi autorizza a guidare senza lenti e senza cornetto acustico, facessi una strage di bambini appena usciti da scuola di chi sarebbe la colpa? Tutta tua? Del Medico? Dell’Agenzia compiacente? Dello Stato?

Ma anche se fosse tutta tua potresti sempre avere una pena minore, se avessi soldi per un buon avvocato, o potresti tirarla per le lunghe se fosse nel tuo interesse.

Poco importa se stasera Berlusconi potremo chiamarlo ladro o santo ci abbiamo comunque messo venti anni e nel mentre quanti milioni di rinnovi di patenti sono stati fatti, quanti piccoli ladri da 35 euro a botta e quanti potenziali omicidi sulle strade, solo vittime e carnefici dei piccoli gesti di ogni giorno?

E domani sarà uguale, buonasera.

Informazioni su finiscetuttoinvacca

scrivo per mestiere e per divertimento. il resto lo scoprirete leggendo questo blog Vedi tutti gli articoli di finiscetuttoinvacca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: