Centro storico

Oggi un’altra delusione da Genova Parcheggi e dal sindaco Doria troppo impegnato a volare alto.

Oggi, nonostante sia un giorno di festa, i parcheggi a Genova si pagano, un ennesimo, sensibile modo di far cassa sempre a dispetto di chi invece dovremo accogliere  stendendo tappeti rossi perché ha scelto di trascorrere del tempo nella nostra città.

I vicoli, quelli storici (Banchi, Ripa Maris, Caricamento, Commenda) sono così sporchi e maltenuti e peggio frequentati da mettere vergogna e sono a dieci metri dall’Acquario, dal museo del mare dalla passeggiata per la Lanterna.

Un biglietto da visita lordo di rumenta, delinquenza e abusivismo.

I politici gridano “Ma non ci sono soldi come ve lo dobbiamo dire?

Basterebbero scelte credibili, sostenibili e di tutela del patrimonio, anche austere ma con rispetto per la casa che abitiamo, con serietà e severità nel punire chi è fuori regola ma allo stesso modo incentivare chi nella regola opera.

Invece noi tolleriamo e permettiamo che le famiglie genovesi proprietarie applichino affitti da strozzini a masse di extracomunitari che vivono nei loro magazzini pagando in nero, permettiamo che si aprano botteghe di abusivi e tolleriamo banchetti e questuanti. Insomma come al solito la Giunta è troppo impegnata ad occuparsi di “cose importanti” per scendere nelle strade e nei vicoli e constatare di persona cosa ci sarebbe da fare.

Non è un lavoro difficile basta guardare e ascoltare la gente esasperata. Spero che non tutta la Giunta abbia del sonno arretrato da recuperare e spero non sieda a Tursi solo per scaldare i banchi come si faceva a scuola.

Questo non è populismo ma rispetto della città dove viviamo che vorrei non fosse violentata né dalle ricche famiglie usurpatrici di diritti né da chi si sente in diritto di non rispettare la legge perché lui stesso non è rispettato e perché sa che nessuno muoverà un dito per fermarlo.

P.S. che non vuol dire Pubblica Sicurezza, totalmente assente, ma Post Scrittum: ad Albaro le strade sono più pulite, nonostante non ci sia nemmeno un monumento, come mai?

 

Informazioni su finiscetuttoinvacca

scrivo per mestiere e per divertimento. il resto lo scoprirete leggendo questo blog Vedi tutti gli articoli di finiscetuttoinvacca

One response to “Centro storico

  • laura

    ricordo negli stati uniti il ristorante più antico americano nel quartiere più antico, cioè della seconda metà del 1800, non so se mi spiego, quanto era segnalato su tutte le guide, quante frecce in ogni dove ti indicavano come raggiungerlo e quanto tutto fosse tenuto bene, pulito, ordinato, quasi irreale per noi italiani. un quartiere che per noi, rispetto a quello che abbiamo, era totalmente insignificante, eppure esaltato. noi abbiamo il patrimonio artistico più importante al mondo e lo stiamo sfasciando, a genova il centro storico è il più grande e importante in europa, potremmo vivere di rendita invece prima o poi ci metteranno in vendita…bleh! che schifo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: