Presepe

Da domani, fra poche ore, inizierà il conto alla rovescia dell’ultimo mese (21 gg.) della nostra vita.

Che ci crediamo o meno abbiamo iniziato questo blog proprio per esorcizzare questo momento e per riuscire, nell’arco dell’anno, a comprendere le ragioni di una fine annunciata trovandone fin troppe di plausibili e di ricercare anche i momenti positivi di conforto assai rari purtroppo.

Questo ora è il momento delle decisioni importanti.

Albero o presepe?

Io ho optato per il presepe, domani in costruzione con mio nipote. La struttura è faraonica. Ha richiesto un minuzioso progetto e vari sopralluoghi alla piattaia. Infatti il terreno edificabile ha in se alcuni trabocchetti che andranno risolti in fase di gettata delle fondamenta. I diversi livelli della piattaia possono rivelarsi assai insidiosi per l’aspetto prospettico. Gli architetti del paesaggio hanno trovato assai strutturata l’orografia ma, dopo un maestoso lavoro di sbancamento secondo solo ad alcuni riempimenti svolti a Dubai, si sarebbe deciso come procedere.

Vanno sciolti ancora alcuni nodi sull’apertura della grotta e soprattutto sul fondale ma lo staff tecnico è fiducioso che si possano operare scelte che permettano una urbanizzazione razionale e un corretto flusso dei pastori e dei fedeli verso la grotta.

Si voleva arredare la mangiatoia secondo i criteri feng shui ma avrebbe comportato il radicale spostamento della piattaia su un’altra parete non disponibile ad accoglierla oltre che l’apertura delle pratiche di separazione. Rischiando che la Sacra Famiglia non benefici del migliore ambiente si è chiesto al Santo Bimbo di portare pazienza tanto se tutto va bene infatti Lui non verrà neppure messo nella grotta se la data terminale verrà rispettata.

 

Informazioni su finiscetuttoinvacca

scrivo per mestiere e per divertimento. il resto lo scoprirete leggendo questo blog Vedi tutti gli articoli di finiscetuttoinvacca

One response to “Presepe

  • laura

    dopo un pezzo così non potrei mai chiedere la separazione, ho le lacrime agli occhi dal ridere. riderò un po meno domani, farete un casino….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: