Lavastoviglie

Il requisito fondamentale per riempire una lavastoviglie correttamente è essere sposati.

Tutte le mogli al mondo hanno infatti una laurea in ingegneria tridimensionale e svariati master in OCS “Occupazione Corretta degli Spazi”.

Nessun uomo, che non sia gay, passerebbe la verifica di stoccaggio della propria moglie. Le donne non ancora maritate ti fanno credere di non essere capaci o, addirittura, di non essere interessate. Ma appena hanno la fede al dito utilizzano logaritmi e algocalcoli per completare il riempimento e per umiliarti a ogni carico.

Tu, povero marito, puoi provare a imparare il loro schema ma a nulla serviranno i tuoi tentativi di emulazione. Non esiste una formula e le variabili sono così tante e di tale complessità che, se tua moglie lo volesse, potrebbe usare queste sue capacità per far volare di nuovo lo Shuttle.

Allora hai due possibilità, o sfortunato uomo maritato, mettere i pezzi a caso e aspettare che lei effettui il controllo qualità e ti dica di tutto sul fatto non capisci una cosa così semplice. In questo caso hai una opportunità su circa un miliardo (la stessa di fare sei al super enalotto) di azzeccare fortunosamente il giusto riempimento. Oppure, appena mangiato, ti vai a sbracare sul divano e ascolti dalla cucina le sue lamentele sul fatto che in casa deve fare tutto lei.

Sarebbe completamente inutile, anzi dannoso, spiegarle che, comunque, lo fa lei perché è l’unica che possiede la formula segreta e arcana del soddisfacente riempimento della lavastoviglie.

C’è anche una terza ipotesi, resti single.

Annunci

Informazioni su finiscetuttoinvacca

scrivo per mestiere e per divertimento. il resto lo scoprirete leggendo questo blog Vedi tutti gli articoli di finiscetuttoinvacca

5 responses to “Lavastoviglie

  • laura

    tu non capisci, sei un uomo. la lavastoviglie, così come stendere o altre attività casalinghe, se non sono fatte con criterio, richiedono maggior lavoro. se le stoviglie sono posizionate male a fine ciclo ti ritroverai a lavare a mano alcuni pezzi. lavoro doppio. se stendi male impieghi il doppio del tempo a stirare e così via… e secondo te, io ad esempio ho voglia di perder tempo per queste cose? rispondo subito: NO!
    p.s. a proposito quando torni la lavastoviglie è da svuotare, vorrei saperlo fare bene come te, ma per non disturbarti mi butto sul divano…

    • zia di Lothar splendido

      semplicemente mitica!!!

      • Marisa

        essere razionali aiuta , io non sò stivare bene i pezzi in lavastoviglie, ma so stendere in modo perfetto, perchè è assolutamente vero se stendi bene raccogli biancheria già per meta’ perfettamente stirata! provare per credere.

  • uomodelmonte

    Don Raffae,grazie per avermi fatto sapere che non sono il solo al mondo ad avere il master su Teoria della psicologia applicata nello sbaglio dello stivaggio. Oppure tua moglie non sa di avere una sorella gemella scomparsa in circostanze misteriose: MIa Moglie!

  • laura

    secondo me la Riccia è la mia gemella separata alla nascita!!! ho sempre sognato una gemella!!!….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: