Tennis

Il tennis mi piace molto e mi ricorda quando facevo vita da ricco. Da ricco, non da arricchito. Per fare vita da ricco non servono necessariamente i soldi, servono però alcune doti.

Frequentare il giro giusto e poi, principalmente essere rilassato. Non guastano una certa educazione e una cultura bastevole a dialogare e a sostenere la propria opinione quando ci si deve confrontare. Infine va tenuto separato l’interesse personale dalle persone che si incontrano. Altrimenti si fa vita da rampanti o al massimo da politici.

Per diversi anni con mia moglie abbiamo fatto questa bella vita da ricchi e ne abbiamo goduto i frutti e le relazioni.

Mi è venuto in mente oggi perché alla televisione danno gli internazionali di tennis di Roma e sta giocando Nadal. Siamo stati invitati un paio di volte agli internazionali e sedevamo in tribuna vip fra attori e campioni del passato, accarezzati dal leggero vento di Roma e baciati dal sole a vedere proprio Nadal.

È una piacevole sensazione quella di fare vita da ricchi perché ti senti più leggero e sorridente e hai la sensazione di avere la forza per affrontare agevolmente ogni ostacolo, mentre bevi un Martini.

Oggi di quella vita mi è rimasto il buon gusto e la capacità di saper godere di una bella cosa o di un bel momento e la piacevolezza dei ricordi.

Informazioni su finiscetuttoinvacca

scrivo per mestiere e per divertimento. il resto lo scoprirete leggendo questo blog Vedi tutti gli articoli di finiscetuttoinvacca

2 responses to “Tennis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: